Articles

eventi

Print

PROGRAMMA DETTAGLIATO 74° ANNIVERSARIO DELLO SBARCO DI ANZIO

. Posted in eventi

"Dedicato alle Donne dello Sbarco, protagoniste della Libertà"

Venerdì 12 gennaio

Ore 11.00 - Ufficio Circondariale Marittimo, Guardia Costiera di Anzio: inaugurazione della Mostra "Bandiere sul Mare" - nona edizione. La Mostra, organizzata dall'Associazione "Warriors at Anzio", rimarrà aperta al pubblico, con ingresso libero, tutti i giorni fino al 23 gennaio dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.  


Martedì 16 e mercoledì 17 gennaio

Ore 10,00 - Museo dello Sbarco di Anzio, Villa Adele, proiezione per gli studenti con filmati inediti dello Sbarco di Anzio, confronto culturale e storico sull'operazione Shingle.


Giovedì 18 gennaio

Ore 9,30 - Piazza Pia 19, inaugurazione mostra fotografica, con le immagini di Donne protagoniste dello Sbarco, di modellismo, uniformi militari;

Ore 16,00 - Villa Adele, Sala delle Conchiglie: inaugurazione mostra fotografica, con el immagini di Donne protagoniste dello Sbarco, di modellismo e uniforme militari. Ingresso libero, fino al 28 gennaio, tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.30.


Sabato 20 gennaio e domenica 21 gennaio

Ore 10,30 - Piazza Pia, Mercatino Militaria.

 

Sabato 20 gennaio

Ore 17.30 - Villa Corsini Sarsina, il Concerto per la Pace di John Elite Mezzadri, del gruppo musicale "Los Marcellos Ferial", che nel 1964 incise la storica canzone "Angelita di Anzio". Aprirà il programma l'esibizione della Corale Polifonica Città di Anzio.

 

Lunedì 22 gennaio

CERIMONIE UFFICIALI

Ore 8.30 – Beachhead Commonwealth Cemetery – Falasche;

Ore 9.00 - War Commonwealth Cemetery - Santa Teresa;

Ore 9.30 - Porto di Anzio - targa del 50° Anniversario dello Sbarco;

Ore 11.00 - Sicily-Rome American Cemetery;

Ore 12.00 - Via Mimma Pollastrini, scopertura stele in onore del Veterano anziate, Alfredo Rinaldi, ricevuto alla Casa Bianca dal Presidente George Bush;

Ore 12.15 – Anzio P.zza Garibaldi, Monumento ai Caduti.

    

Martedì 23 gennaio
Celebrazioni Commemorative

Ore 9.30 - Aprilia: Monumento “Il Graffio della vita”, dedicato alle vittime della 2nda Guerra mondiale – Loc. Campo di Carne.
Ore 10.30 - Aprilia, Via Buon Riposo/Pontoni: deposizione omaggio floreale ai piedi del Monumento dedicato al Tenente britannico, Eric Fletcher Waters ed ai Caduti dello Sbarco di Anzio rimasti senza sepoltura.
Ore 11,30 - Lanuvio, Piazza Berlinguer deposizione omaggio floreale al Monumento ai Caduti.


Venerdì 26 gennaio

Ore 9.00 Cinema Astoria, proiezione del film documentario, di Bruno Bigoni, "My war is not over", tratto dall'omonimo libro del Veterano dello Sbarco di Anzio, Harry Shindler e del giornalista Marco Patucchi. Interverrà Harry Shindler per un incontro con gli studenti.


Enogastronomia: dal 19 al 22 Gennaio

I ristoranti che esporranno il logo o locandina dell’iniziativa propongono i menù dello Sbarco di Anzio a 20 euro (bevande a parte), preparati secondo le antiche ricette della cucina anziate.

Print

74° ANNIVERSARIO DELLO SBARCO DI ANZIO

. Posted in eventi

A distanza di 54 anni dall'uscita della nota canzone "Angelita di Anzio" (1964), sabato 20 gennaio 2018, in occasione delle celebrazioni per il 74° Anniversario dello Sbarco di Anzio, "John Elite" Mezzadri del gruppo musicale "Los Marcellos Ferial", protagonista della musica italiana nei mitici anni 60, si esibirà al "Concerto per la Pace" che si terrà, alle 17.30, a Villa Corsini Sarsina. Si tratterà di - un evento nell'evento - con la Corale Polifonica Città di Anzio che, nel 2014, accolse il cittadino onorario anziate, Roger Waters, intonando "Bring boys back home", che aprirà il concerto ed accompagnerà "John Elite" Mezzadri, dei "Los Marcellos Ferial", per quello che si annuncia come l'evento più significativo dell'importante programma delle celebrazioni per il 74° Anniversario dello Sbarco.

Il programma prenderà il via venerdì 12 gennaio alle ore 11.00, presso l'Ufficio Circondariale Marittimo, Guardia Costiera di Anzio, con l'inaugurazione della Mostra di cimeli, uniformi, documenti, "Bandiere sul Mare", organizzata dall'Associazione "Warriors at Anzio", che rimarrà aperta al pubblico e su prenotazione alle scolaresche del territorio, con ingresso libero, tutti i giorni fino al 23 gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00. La nona edizione della Mostra è dedicata all'anziate Sisto Orlandini, coordinatore dell'Associazione "Warriors at Anzio", scomparso lo scorso anno.

Martedì 16 e mercoledì 17 gennaio appuntamento riservato agli studenti, presso il Museo dello Sbarco di Anzio, Villa Adele, con la proiezione di filmati inediti dell'Operazione Shingle e con confronti culturali su quel delicato periodo storico.

Giovedì 18 gennaio è prevista l'inaugurazione di altre due importanti mostre fotografiche, con le immagini di Donne protagoniste dello Sbarco, di modellismo e di uniformi militari, organizzate dal Museo dello Sbarco di Anzio: alle ore 9,30, al centro cittadino in Piazza Pia, 19 ed alle ore 16,00 a Villa Adele, nella Sala delle Conchiglie. E' previsto l'ingresso libero, ad entrambe le mostre, fino al 28 gennaio, tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.30. "Si tratta di importanti appuntamenti - dice il Presidente del Museo dello Sbarco di Anzio, Patrizio Colantuono - che consentiranno agli studenti ed alla cittadinanza di toccare con mano la storia della Città, durante la seconda guerra mondiale e di mantenere viva la memoria sul nostro passato per creare una cultura della Pace".

Sabato 20 gennaio, alle 17.30, a Villa Corsini Sarsina, uno degli eventi più attesi delle Celebrazioni con il Concerto per la Pace di "John Elite" Mezzadri del gruppo "Los Marcellos Ferial", conosciuto nel panorama musicale per aver inciso, nel lontano 1964, il disco "Angelita di Anzio", diventato un vero e proprio inno anziate nel mondo. I Los Marcellos Ferial sono anche gli autori di altre note canzoni, in vetta alle classifiche nazionali negli anni 60, come l'evergreen "Sei diventata nera", "Cuando calienta el Sol", "Monya", "Bailando va", "La casa del sole". Insieme al gruppo di John Elite Mezzadri la performance della Corale Polifonica Città di Anzio che canterà, con la consueta passione, alcuni brani del Poeta, Roger Waters, Cittadino Onorario di Anzio. "Il Concerto per la Pace, - dichiara l'Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Laura Nolfi - invece della rievocazione dello Sbarco: è questa una delle novità del programma del 74° Anniversario. A distanza di oltre mezzo secolo, ascoltare la canzone Angelita di Anzio dalla voce di chi l'ha incisa, nel lontanissimo 64, sarà un altro evento che rimarrà a lungo nei cuori degli anziati. Con l'occasione - conclude l'Assessore Nolfi - premieremo John Elite Mezzadri, per aver dato vita alla canzone sulla bimba di Anzio, che aveva i capelli di grano e la voce di passero, diventata un simbolo cittadino in tutto il mondo".

Sabato 20 e domenica 21 gennaio, in Piazza Pia, il mercatino Militaria, rivolto ai tanti appassionati di oggettistica militare.

Lunedì 22 gennaio sono previste le Celebrazioni Ufficiali del 74° dello Sbarco di Anzio, con le deposizioni presso i cimiteri britannici, americano, al Porto di Anzio e con l'emozionante cerimonia delle 12.15 al Monumento ai Caduti, in Pazza Garibaldi, che sarà preceduta alle ore 12.00 dalla scopertura, al centro storico, in Via Mimma Pollastrini, di una stele di marmo in ricordo del Veterano anziate, Alfredo Rinaldi, comparso lo scorso anno, in passato ricevuto alla Casa Bianca, dal Presidente degli Stai Uniti d'America, George Bush. “Mettevo le foto dei Caduti sulle tombe, le mandavo alle famiglie. Per questo - scriveva il compianto Alfredo Rinaldi - il Presidente, George Bush, nel 2006, mi ha ricevuto alla Casa Bianca. Dopo 46 anni ho incontrato nuovamente i soldati americani con i quali ero stato in guerra”.

“Alfredo - dice il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini - era la mascotte degli americani, sbarcati nel nostro porto per liberare Roma e l’Italia. Un uomo vero, amico dei reduci americani, che resterà per sempre un simbolo di Anzio insieme al Museo dello Sbarco dove, insieme a tanti amici, si è sempre impegnato in prima persona per mantenere viva la memoria nelle nuove generazioni".

Martedì 23 gennaio il programma delle Celebrazioni proseguirà a Lanuvio, Aprilia e Campo di Carne con la deposizione di fiori al Fosso della Moletta, nel punto esatto dove, il 18 febbraio 1944, insieme ai circa 100.000 Caduti della Battaglia di Anzio, con migliaia di corpi dispersi, perse la vita anche l'Ufficiale Britannico, Eric Flether Waters.

Venerdì 26 gennaio, alle ore 9.00, al Cinema Astoria, un altro evento di rilievo , che chiuderà il programma delle Celebrazioni, con la proiezione del Film documentario, di Bruno Bigoni, "My war is not over", tratto dall'omonimo libro del Veterano dello Sbarco di Anzio, Harry Shindler e del giornalista Marco Patucchi. Con l'occasione tornerà ad Anzio il Veterano, Harry Shindler, che, al Cinema Astoria, incontrerà gli studenti del territorio.

Come ogni anno, dal 19 al 22 gennaio, i ristoranti che esporranno il logo o la locandina dell’iniziativa proporranno i menù dello Sbarco di Anzio, a 20 euro, preparati secondo le antiche ricette della cucina anziate.

Print

DAL 5 AL 21 AGOSTO LA SETTIMA EDIZIONE DELLA RASSEGNA "ANZIO NEL CINEMA"

. Posted in eventi

La settima edizione di "Anzio nel Cinema", al Parco Archeologico della Villa di Nerone, sabato 5 agosto si aprirà all'insegna di Amedeo Nazzari, con la figlia del grande attore, bravissima attrice di teatro, Maria Evelina Buffa -Nazzari, che sarà ad Anzio per assistere al film del 57 "Le Notti di Cabiria", regia di Federico Fellini e lunedì 21 agosto si concluderà rendendo onore a Paolo Villaggio, protagonista assoluto del cinema italiano, recentemente scomparso, con l'attore Plinio Fernando, in arte "Mariangela - figlia del ragionier Ugo Fantozzi", che interverrà prima della proiezione del film "Camerieri" interamente girato, sulla riviera Zanardelli, con la regia di Leone Pompucci (1995).

Gli attori Plinio Fernando e Maria Evelina Buffa-Nazzari, affezionatissimi alla Città di Anzio, saranno premiati, con la "Fanciulla d'Anzio", dal Sindaco, Luciano Bruschini, prima delle rispettive proiezioni previste al Parco Archeologico della Villa di Nerone. Maria Evelina Buffa-Nazzari sarà ad Anzio il 5 agosto per visitare il Museo Archeologico ed il Museo dello Sbarco (ore 18.00), la mostra di "Anzio nel Cinema" alle 19.00, in Piazza Garibaldi, presso la sede del Museo ed alle ore 20.30 sarà al Parco Archeologico per ricordare suo padre e per ricevere il premio della Città di Anzio. Plinio Fernando, invece, sarà ad Anzio lunedì 21 agosto alle 20.30, presso il Parco Archeologico dove ripercorrerà la sua esperienza insieme a Paolo Villaggio.

"Ricordo con affetto e commozione Amedeo Nazzari, che, - afferma il Presidente del Museo dello Sbarco, Patrizio Colantuono, organizzatore della manifestazione - in zona Marechiaro, veniva a trascorrere le vacanze nella sua casa, quanto con devozione ci donava 100.000 lire per contribuire alla festa di S. Antonio alla quale teneva tantissima. Erano i gloriosi anni 60 ed Anzio, ieri come oggi, era un set cinematografico a cielo aperto ma anche il luogo ideale per trascorrere le vacanze. Così come, con affetto, ricordo Paolo Villaggio, spesso presente ad Anzio, che onoreremo il 21 agosto, insieme all'attore, Plinio Fernando, la sua inseparabile <Mariangela>, prima della proiezione di <Camerieri>, pellicola girata ad Anzio con protagonisti attori del calibro di Paolo Villaggio, Ciccio Ingrassia e Diego Abatantuono".

Tutti gli appuntamenti della settima edizione di "Anzio nel Cinema", al Parco Archeologico della Villa di Nerone, dal 5 al 21 agosto, prevedono la proiezione, ad ingresso libero, di film girati ad Anzio come "Le notti di Cabiria", "Quo vado", "Il caffè del generale", "The wall", "Il talento di Mr. Ripley", "Ettore Lo Fusto", "Il cuore grande della ragazze", "Crimen", "Ulisse", "Cleopatra", "La mazzetta", "Quo vadis", "L'emigrante", "Camerieri".

La rassegna "Anzio nel Cinema", fortemente voluta dall'Assessore alla Cultura, Laura Nolfi, ha ottenuto il patrocinio ed il sostegno dell'Amministrazione Comunale che "per la stagione estiva 2017 ha voluto puntare - afferma l'Assessore Nolfi - su eventi culturali di grande spessore, tesi a valorizzare il nostro patrimonio archeologico e la nostra tradizione nel mondo del cinema. Insieme agli eventi di Villa Adele ci sono appuntamenti a Villa Sarsina, nei Musei, al Parco Archeologico, al Vallo Volsco, in Piazza Garibaldi ed addirittura lungo la costa, per ammirare dal mare le bellezze di Anzio".


Print

GIORGIO TIRABASSI e HOT CLUB ROMA IN CONCERTO

. Posted in eventi

Nell'ambito del ricco cartellone di eventi "Anzio, un mare di storia", venerdì 28 luglio 2017 alle ore 21.30, nella splendida cornice del Parco Archeologico della Villa Imperiale di Nerone

l'Amministrazione Comunale di Anzio con la collaborazione di Museo Civico Archeologico e Museo dello sbarco di Anzio e il supporto della Pro Loco Porto d'Anzio presentano:

Giorgio Tirabassi e Hot Club Roma

in

"Omaggio a Django Reinhardt"

anzio villa di nerone tirabassi

Per informazioni e prenotazioni:

+39 3494556241

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Print

In ricordo dei soldati italiani morti a Cefalonia, Vincenzo Di Michele presenta " Cefalonia, Io e la mia storia"

. Posted in eventi

Ritornando indietro nel tempo in quel maledetto settembre del 1943 e partendo da fatti realmente accaduti, ad Anzio il 16 giugno si celebrerà una giornata della "memoria storica" con l’allestimento di una mostra museale grazie ai reperti della “Divisione Acqui” e di altro materiale trovato direttamente sull'isola di Cefalonia, proveniente dalle sale storiche della “Caserma Pasquali” de l'Aquila. L’evento, con invito aperto al pubblico, si svolgerà venerdì 16 giugno alle ore 17,30 al Museo dello Sbarco di Anzio in via di Villa Adele n.2.

"Con l'occasione - dice il Presidente del Museo dello Sbarco di Anzio, Patrizio Colantuono - sarà presentato il nuovo romanzo storico di Vincenzo Di Michele "Cefalonia, Io e la mia storia" (editore il Cerchio). Si tornerà indietro nel tempo, in quel maledetto settembre del 1943 e si ripercorreranno alcune fasi salienti: da quella pacifica, con la canzone "Mamma" – che i greci avevano scambiato per l'inno italiano – alle divise e agli armamenti dell'epoca, che saranno messi in esposizione, fino al racconto cruento della strage dove i tedeschi falciarono a colpi di fucile i soldati italiani che si erano arresi".

Commenta l'autore del libro, Vincenzo Di Michele, che il 16 giugno presenterà ad Anzio la sua pubblicazione: "È una storia vissuta in prima persona, a cominciare dal processo di Alfred Stork, il caporale nazista condannato all'ergastolo per i crimini di Cefalonia, fino all'arringa dell'avv. Marco Zaccaria. Partendo da fatti realmente accaduti, e con nuove testimonianze tra cui reduci e familiari – continua Di Michele – ho ripercorso gli avvenimenti di quei giorni e ho espresso la mia versione su quello che per anni non è mai stato detto intorno all'eccidio di Cefalonia. Deve venire alla luce una scomoda verità che nei fatti consentì a quei pochi sovversivi di prevalere sulla massa dei deboli. Tra i personaggi menzionati nel libro – conclude Di Michele ripensando a quei momenti così violenti – non ho potuto fare a meno di ricordare la mia maestra, suor Maria Laura Mainetti, la suora di Chiavenna di cui è in corso il processo di beatificazione".

In una giornata ricca di appuntamenti con storici e cultori in materia i visitatori potranno anche ammirare i reperti esposti al Museo di Anzio tra Bandiere, raccolte di stampe d'epoca e motoveicoli. 

Molti reperti provengono direttamente dai fondali del mare di Anzio, dove, a varie profondità, aerei, navi da guerra e da carico, mezzi da sbarco giacciono spesso con l'equipaggio, come gli incrociatori britannici "Janus" e "Spartan" e la nave ospedale "St. David".

Contact us

Anzio BeachHead Museum
Via di Villa Adele - 00042 Anzio (RM) Italy

Phone/Fax: 069848059

mobile 3494556241


This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Gold Med. Civil Contribution town of Anzio

 

On 25 April 2004 during a solemn ceremony at the Quirinale Palace Banner of the City of Anzio was awarded the Gold Medal of Civil Merit.

Read more